I niputi du sindaco

“I NIPUTI DU SINDACO”, è un rifacimento del vaudeville “Le droit d’un aine” che Eduardo Scarpetta tradusse, rappresentandola nel 1885 con grandissimo successo. Come molti critici affermano, le sue riduzioni furono spesso superiori agli originali su cui interveniva apportando modifiche sostanziali, mantenendone solo l’idea originale, mentre l’ambiente, i personaggi, venivano modificati o inventati, attingendo dalla realtà e dalla tradizione del teatro napoletano.
In questa commedia sono evidenti le riforme che Scarpetta apportò al teatro napoletano: fedeltà al copione scritto, abolizione delle improvvisazioni, maggiore aderenza alla realtà ed ai gusti del pubblico, che come egli stesso scrisse: “voleva divertirsi, voleva ridere!” Vi ritroviamo il personaggio di Felice Sciosciammocca, una maschera del teatro scarpettiano, per alcuni antesignano dello Charlot di Chaplin, che in questa commedia è uno dei due nipoti del sindaco. Questi pur non avendoli mai conosciuti, decide di lasciare tutte le sue ricchezze al nipote, diseredando la nipote, rea di essere troppo esuberante. Quest’ultima viene a conoscenza del progetto di suo zio e si camuffa da uomo, facendosi passare per il fratello, Felice, il quale a sua volta, scopre le mire della sorella e sotto mentite spoglie (femminili), si presenta allo zio, fingendo di essere sua sorella, Silvia.
Si innescano una serie di situazioni sceniche esilaranti, gag, trovate comiche, di cui si troveranno ad essere vittime inconsapevoli, gli altri personaggi della commedia, ignari dello scambio d’identità avvenuto tra i due machiavellici nipoti.
Abbiamo tentato di rendere, tramite la regia, la recitazione, i costumi, l’utilizzo del dialetto calabrese, che ben si presta a surrogare l’originario napoletano, una ricostruzione (pur con le necessarie modifiche al testo originario) che offrisse al pubblico un’idea della forza comica, del ritmo travolgente, che hanno reso le commedie di Scarpetta dei veri classici del teatro di tutti i tempi.

  • Print
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • email
  • Live
  • MSN Reporter
  • MySpace
  • PDF
  • Twitter
marzo 13, 2010 Post Under Eventi - Read More

Leave a Reply